Fuori dagli schemi e resistente a ogni catalogazione, Darren Cunningham è una figura enigmatica e attiva nell’underground inglese che cita Francis Bacon e Monet tra le sue fonti di ispirazione insieme a Theo Parrish, Anthony ‘Shake’ Shakir, Daft Punk, codici binari e sistemi numerici e The Avengers. Riferimento chiave nella diaspora post-dubstep, pur non facendo mai parte del movimento, Actress preferisce parlare attraverso la sua musica mutante con cui diventa in breve tempo uno dei nomi più rispettati della nuova dance UK. Insieme a Kode9 lancia le prime serate dell’Hyperdub a sud di Londra per poi fondare una delle etichette indipendenti più interessanti degli ultimi anni, la Werk Discs, grazie a cui vengono alla luce dischi straordinari di Zomby, Lukid, Lone, Thriller e dello stesso Actress (Hazyville). Il suo secondo LP, Splazsh, in uscita a maggio 2010 per la Honest Jon’s di Damon Albarn, è un lavoro di sostanza nel quale si alternano esuberanza e introversione a ritmi house, garage e funk.

myspace.com/actresskh